.
Annunci online

Link

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte


"Uno sceso dalla montagna con la piena"




"E' solo un blog: sboccato, sconclusionato, culturalmente e psicologicamente border line"










Questo blog esiste per colpa di:


 Beppe


Tonino


















Invadeteci!
Per favore!

















Questo blog è una cagata pazzesca, ma nonostante ciò non è una testata giornalistica. Bla bla bla bla bla


POLITICA
LA SAGA DELLA REPUBBLICA DELLA LASAGNA / PARTE PRIMA
8 maggio 2007
Come ogni blog che si rispetti, anche questo annuncia la chiusura, pur sapendo che non chiuderà. Rimetto come ultima l'unica roba valida mai postata - non per niente era una roba scritta alla fine del liceo, durante un'ora d'italiano. Quelle ore passate a far dell'altro sì che invogliavano alla scrittura. Adesso è una gran tristezza; pensate che m'è addirittura venuta voglia di studiare....

QUESTE LE PAROLE DEL FUTURO GOVERNATORE  SUPREMO DELLA REPUBBLICA DELLA LASAGNA, IL GIORNO DELLO STORICO PRIMO COMIZIO:


"PIU' LASAGNE PER TUTTI!


ABOLIAMO L'ICI SUL PRIMO PIATTO DI LASAGNE!
E' IL SECONDO PIATTO DI LASAGNE, E ANDIAMO AVANTI!
SAREMO UNA REPUBBLICA FONDATA SULLE LASAGNE E IL VINO ROSSO!

INCONTROLLABILI LE REAZIONI DELLA FOLLA ESALTATA, CHE TRA OVAZIONI, URLA DI GIUBILO, CANTI E BALLI INNEGGIO’ AL NUOVO CORSO DELLA POLITICA CULINARIA NAZIONALE.



CONTRASTANTI, MA MOLTO LASAGNOSE, LE REAZIONI DEI POLITICI:



  • BERLUSCONI VUOLE LASAGNE PERFETTAMENTE LISCE, TIRATE E LIFTATE ED ASSUME UN CHIRURGO PLASTICO CHE LE OPERA PRIMA DI OGNI PASTO.
  • I VERDI VEGETARIANI ESPATRIANO CON UMBERTO ECO  NELLA VICINA REPUBBLICA DEL BROCCOLO.
  • I BROCCOLIANI CACCIANO UMBERTO ECO PERCHE’ ORAMAI HA ROTTO I COGLIONI.
  • I LEGHISTI PROPONGONO IL FEDERALISMO BASATO SULLA DIFFUSIONE TERRITORIALE DELLE RICETTE LOCALI DELLE LASAGNE.
  • AN FA APPROVARE UN PROVVEDIMENTO CHE PERMETTE L’IMMIGRAZIONE SOLO A CHI SUPERA UN ESAME DI CULTURA GENERALE ITALIANA BASATO SULL’ENUNCIAZIONE CORRETTA DEGLI INGREDIENTI DELLE LASAGNE.
  • I CINESI, CON IN SPALLA ZAINI STIPATI DI ROBA TAROCCATA, ACCORRONO E SI AMMASSANO ALLE FRONTIERE.
  • VISTO CHE FACEVANO LE LASAGNE PER DE CECCO E BARILLA DA VENT’ANNI, I CINESI SANNO LA RICETTA ED ENTRANO TUTTI.
  • SAPUTOLO, TREMONTI UCCIDE FINI E POI SI SUICIDA INGOZZANDOSI CON TRE PORZIONI DI LASAGNE BERGAMASCHE (UNA PORZIONE EQUIVALE A SEI CHILI DI PASTA E QUATTRO DI RAGU’).
  • I COMUNISTI VOGLIONO CHE A TUTTI OGNI GIORNO SIA GARANTITA LA STESSA RAZIONE DI LASAGNE FATTE ARRIVARE DA CUBA.
  • I LEGHISTI, IN DIFESA DELL’IDENTITA’ LOCALE, ED I NEOFASCISTI, IN DIFESA DELL’IDENTITA’ NAZIONALE, LI COMBATTONO ASPRAMENTE.
  • I COMUNISTI ALLORA SI RIFUGIANO PER LA RESISTENZA SULL'APPENNINO EMILIANO, DOVE SCOPRONO CHE LE LASAGNE MODENESI SONO PIU' BUONE DI QUELLE CUBANE E RINUNCIANO QUINDI AI LORO PROPOSITI.
  • DILIBERTO, CHE FACEVA LA STAFFETTA PARTIGIANA CON LE SEYSHELLES, TORNA E TROVA I COMPAGNI CHE SI BUTTANO SULLE LASAGNE MODENESI CON LE MANI ROSSE DI SUGO. SDEGNATO, SE NE VA ACCUSANDOLI DI AVER TRADITO LA CAUSA E DI AVERE LE MANI LORDE DI SANGUE.
  • DI PIETRO, PER DIMOSTRARE D’ESSER UN UOMO CHE PARLA COME MANGIA, SI FA INTERVISTARE NEL TINELLO DI CASA SUA MENTRE SI SBAFA LASAGNE CON LE ACCIUGHE E GUTTURNIO MISCHIATO COL RED-BULL. DALLA CUCINA, EGLI PREANNUNCIA L’OPERAZIONE MANI PULITE BIS. ALLE DUE DI POMERIGGIO DEL GIORNO SEGUENTE, MIGLIAIA DI AGENTI FANNO CONTEMPORANEA IRRUZIONE NELLE CASE DI  OLTRE SEICENTO POLITICI, I QUALI, VISTO CHE HANNO APPENA TERMINATO DI MANGIAR LE LASAGNE, HANNO LE MANI SPORCHE DI RAGU’. VENGONO PERCIO’ ARRESTATI TUTTI.
  • CARUSO SOSTIENE CHE LA REPUBBLICA DELLA LASAGNA E’ FONDATA SULLA PRESUNTUOSA INTOLLERANZA OCCIDENTALE, POICHE’ NON S’E’ CONSIDERATO CHE I CREDENTI ISLAMICI NON POSSONO NUTRIRSI DI RAGU’ DI PORCO E VINO ROSSO. GLI ISLAMICI REPLICANO CHE SI ADATTERANNO SENZA PROBLEMI AI NOSTRI COSTUMI, SE NOI CHIUDIAMO UN OCCHIO SULLA CONDIZIONE DELLA DONNA. TUTTI SI DICHIARANO SODDISFATTI DEL COMPROMESSO.
  • PRODI, IN UN MOMENTO DI INCONTROLLABILE E FELICISSIMO ESTRO ARTISTICO, CREA UN NUOVO TIPO DI LASAGNE IN CUI UNO STRATO DI SFOGLIA SI ALTERNA AD UNO DI MORTADELLA.
  • CAPEZZONE PROPONE UN REFERENDUM SULLA PRODUZIONE ASSISTITA DI LASAGNE CON MATTARELLI  AUTOMATICI (da notare il parallelo tra il mattarello strumento di produzione ed il mattarello strumento di fecondazione, che denota la grande finezza intellettuale del sottoscritto), MA CASINI FA PRESA SULLE MASSAIE TRADIZIONALISTE CATTOLICHE E LO FA FALLIRE.
  • EMMA BONINO HA APPENA FINITO DI MANGIARE LE LASAGNE IN UN AGRITURISMO; UN CAMERIERE SI AVVICINA E CHIEDE: “BONINO?”, E LEI: “NO, FACEVA SCHIFO”.
  • PANNELLA ACCUSA LA CHIESA DI NON RISPETTARE LA LASAGNITA' DELLO STATO QUANDO UTILIZZA TONDINI DI SFOGLIA BUITONI PER LASAGNA AL POSTO DELLE OSTIE.
  • IL PAPA RISPONDE CHE C’E’ LA CRISI E SI DEVE RISPARMIARE.
  • BERTINOTTI SI INTROMETTE E DICE CHE POTREBBE CONVINCERE I CINESI A FARE LE OSTIE A META’ PREZZO, IN CAMBIO DI UN PO’ DI PRETI, CHE LA’ LI HANNO FINITI.
  • IL PAPA SI FA INVIARE VENTI CAMION D’OSTIE IN CAMBIO DI UN TRENO CARICO DI LASAGNE, GUTTURNIO E PRETI MARTIRI IN ODORE DI SANTITA’, MEGLIO DETTI KAMIKAZE.
  • PANNELLA, PER PROTESTA CONTRO L’ALLEANZA DI CATTOLICI E COMUNISTI, FA LO SCIOPERO DELLA FAME PARZIALE, NEL SENSO CHE NON MANGIA PIU’ LASAGNE. MA, SICCOME NELLA REPUBBLICA DELLE LASAGNE NON ESISTE ALTRO CIBO OLTRE ALLE LASAGNE, MUORE DI FAME.
  • PRODI DECIDE, IN CONCERTAZIONE CON LA MOGLIE, DI ORGANIZZARSI UN PO’ DI FELICITA’. SI RITIRA PERCIO’ SUI COLLI BOLOGNESI A MANGIAR LASAGNE E BERE LAMBRUSCO, CHE FINALMENTE GLI SCIOGLIE LA LINGUA. DOPO QUALCHE ANNO MUORE ANCHE LUI, CATTANDOSI IN BICI CONTRO RUTELLI CHE PRENDEVA IL SOLE TUTTO IGNUDO NEL MEZZO DELLA STRADA, COL VENTRE RIGONFIO DI LASAGNE E I SENSI OTTENEBRATI DAL BRUNELLO.
  • RUTELLI VIENE INVESTITO DAI CAMION D’OSTIE PROVENIENTI DALLA CINA.
  • LA PALOMBELLI SCAPPA CON UN AUTISTA CINESE DEI CAMION, CHE AL PRIMO AUTOGRILL LA BUTTA GIU’ IN CORSA PERCHE’ SPARA BANALITA’ A RAFFICA (L’AUTISTA ERA UN DOCENTE DI FILOSOFIA ALL’UNIVERSITA’ DI PECHINO, DEGRADATO PERCHE’ PARLAVA DELLA RIVOLUZIONE DELLA LASAGNA, E OFFRIVA AGLI STUDENTI LAMBRUSCO DOC MADE IN SHANGAI)
  • IL TRENO DI GUTTURNIO, PRETI E LASAGNE DEL PAPA INVESTE LA BARCA DI D’ALEMA, CHE STAVA ANDANDO A CONSEGNARE I PUNTI ALLA Q8.
  • BERLUSCONI, ORMAI NOVANTENNE, MUORE E SI FA MUMMIFICARE CON BENDE RICAVATE DA SFOGLIA BUITONI PER LASAGNE. PERA, DIVENTATO VESCOVO, OFFICIA IL FUNERALE. BONDI COADIUVA LA FUNZIONE COME CHIERICHETTO, ED AL TERMINE DELLA STESSA, COME PREANNUNCIATO DAL TG4, SI IMMOLA AL FIANCO DEL CAVALIERE INGOZZANDOSI CON LASAGNE BERGAMASCHE, CONVINTO DI FARLO IN COMPAGNIA DEL DIRETTORE DEL SOPRACITATO TG. EMILIO FEDE, PRESENTE IN CHIESA, IL QUALE CREDEVA CHE BONDI LO DICESSE PER SCHERZO, RAPISCE LA FIGLIA DI BERLUSCONI E SCAPPA CON LEI (E COI VENTI MILIARDI CHE LA GIOVANE TIENE SEMPRE IN TASCA PER GLI IMPREVISTI) AL CASINO’ DI HAMMAMET. SUBITO SI DIFFONDE UNA VOCE STENTOREA, SOVRUMANA: “CHI MI TRADIRA’ VERRA’ PUNITO!!!…”. LE BEGHINE SI SEGNANO, MA VERONICA LARIO FA UN SEGNO AL BECCHINO, CHE SI CHINA SULLA CASSA DA MORTO E DA’ UN GIRO DI SFOGLIA PIU’ STRETTO INTORNO ALLA BOCCA. TUTTO TACE. UN LUNGO PROCESSO DI POLITICI – OOPS, SCUSATEMI: UNA LUNGA PROCESSIONE DI POLITICI SI DIRIGE QUINDI AL MAUSOLEO COSTRUITO NEL GIARDINO DI VILLA MACHERIO, DOVE SI AVVERRA’ LA SEPOLTURA. ALLA FINE DELLA STESSA, MENTRE TUTTI ESCONO, UN CADAVERE SI LEVA RESUSCITATO DAI RECESSI DEL MAUSOLEO, SBADIGLIANDO RIPETUTAMENTE. ANDREOTTI CADE IN GINOCCHIO ROMPENDOSI I FEMORI, SI PROSTRA INDIFFERENTE AL DOLORE E DICE: “MIRACOLO! MIRACOLO!! PERDONAMI, O SIGNORE, SE TALVOLTA HO DUBITATO DELLA TUA ESISTENZA!”, MA SUBITO FASSINO SI SCUSA: ”PERDONATEMI, MI ERO APPISOLATO UN ATTIMO”. TUTTI RISERO, E VENNERO INVITATI AD UNA LASAGNATA IN GIARDINO. FU UN GRAN MAGNA MAGNA, MA LA BESCIAMELLA ERA SCADUTA ED I POLITICI PERIRONO TUTTI FRA ATROCI SOFFERENZE. ANDREOTTI, CHE ERA RIMASTO CHIUSO DENTRO, SOPRAVVISSE PER ALTRI DUECENTO ANNI MANGIANDO LE BENDE DI SFOGLIA PER LASAGNA, BEVENDO L’ACQUA DEI FIORI E FINGENDOSI CADAVERE AI FUNERALI DEI FIGLI DI BERLUSCONI.
  • PAOLO I, ELIMINATO IL PARLAMENTO, PRESE MAGNANIMAMENTE IL POTERE.

…E VISSERO TUTTI FELICI E CONTENTI NELLA REPUBBLICA DELLE LASAGNE…


…COSI’ FU FINO ALLA GUERRA CONTRO LA REPUBBLICA DEL BROCCOLO, CHE RACCONTEREMO NELLA PROSSIMA PUNTATA




permalink | inviato da il 8/5/2007 alle 17:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
aprile        giugno